NUOVA YAMAHA TÉNÉRÉ 700 PER LE AVVENTURE SENZA CONFINI

Yamaha ha presentato ad EICMA la nuova e attesa Ténéré 700.

Già un paio d’anni fa con il concept T7 mostrato ai vari saloni, si ebbe un assaggio di quello che stava per arrivare. Il prototipo Ténéré 700 World Raid poi è stato sottoposto a severe prove sui terreni più ostili del globo arrivando ora alla moto di serie presentata appunto ad EICMA.
Una moto del segmento Adventure pronta per viaggi off road o stradali anche di lunga durata.

Spinta dal bicilindrico di successo fronte marcia CP2 da 698 cc, la moto è dotata di un nuovo telaio, progettato per offrire una maneggevolezza e un’agilità off-road al top, con prestazioni velocistiche di tutto rispetto su strada, per una moto Adventure estremamente performante e versatile.
Caratteristica principale del motore CP2 è l’erogazione corposa e lineare della coppia che offre una risposta istantanea e un’ottima accelerazione. La coppia massima a 6.500 giri/min, offre l’equilibrio ideale tra prestazioni e controllo. Il contenimento dei consumi contribuisce a tenere lontana la Ténéré 700 dai distributori, per chilometri e chilometri. Trasmissione finale a catena e un telaio leggero a doppia culla in acciaio, adatto alle diverse condizioni di guida. Il frontale in stile rally con quattro fari a led deriva direttamente dalle ultime moto ufficiali Yamaha da Rally e dal concept T7. La forcella con steli da 43 mm, mantiene l’assetto anche sul terreno più estremo. Completamente regolabile in estensione, la forcella con specifiche rally assicura elevati livelli di comfort, mantenendo la maneggevolezza della moto anche su asfalto. Ecco perché Ténéré 700 può anche considerarsi una tourer su lunghe distanze versatile e divertente. La sospensione posteriore comprende un leggero forcellone in alluminio per ridurre i pesi non sospesi, con un’escursione di 200 mm.

Anche la strumentazione è in perfetto stile rally per guidarci nei viaggi più impegnativi. Inoltre è pensata per poter montare dispositivi di navigazione come GPS, lettori di road book e smartphone, e di aggiungere equipaggiamenti extra per adeguare la moto alle più svariate esigenze personali. I cerchi a raggi da 21 pollici – anteriore – e da 18 pollici -posteriore con gomme Pirelli Scorpion Rally STR montate di serie. Il serbatoio tiene 16 litri per una grande autonomia di 350 km da percorrere su ogni terreno. Freni a margherita anteriori da 282 mm e un freno posteriore a margherita da 245 mm. Per guidare in off-road si ha la possibilità di disattivare l’ABS se necessario, agendo sull’interruttore dedicato. Buona la protezione del cupolino e il plexi nei lunghi viaggi. I generosi paramani contribuiscono a prevenire i danni derivati dall’eventuale pietrisco sollevato dai veicoli che precedono il pilota, e garantiscono una protezione aggiuntiva da rami e foglie, tipici dei percorsi più avventurosi. E se capita di cadere in fuoristrada, proteggono leve e manopola del gas da danni accidentali. Il nuovo Ténéré 700 sarà disponibile nella tarda primavera del 2019.

Per info visitare il sito ufficiale