Connect with us

Hi, what are you looking for?

Moto

Rivoluzione Harley-Davidson per il 2024

Harley-Davidson lancia quattro nuovi modelli. Comincia con loro la rivoluzione del mototurismo firmata Harley CVO. Ecco i dettagli

Il programma Custom Vehicle Operations (CVO) di Harley-Davidson compie 25 anni. La casa di Milwaukee ha deciso di celebrare questo traguardo inaugurando una nuova era del mototurismo, in stile americano. Per farlo il piano prevede l’arrivo sul mercato di quattro nuovi modelli. Due di loro sono il meglio, nel panorama CVO,  che sia mai arrivato da oltre oceano. Arriveranno a marzo i nuovissimi modelli Street Glide e Road Glide. A loro si aggiungeranno il nuovo CVO Road Glide ST e la CVO Pan America. Tutte sono più potenti, confortevoli, leggere e dotate di tecnologie avanzate. Caratterizzate dall’inconfondibile stile Harley, queste belve alzano l’asticella del segmento.

Street Glide e Road Glide 2024, tutti gli aggiornamenti

Questi modelli rappresentano una nuova era per Harley-Davidson, esaltando ogni aspetto delle prestazioni, della tecnologia, del comfort e dello stile”, sono le parole di Jochen Zeitz, Presidente e CEO di Harley-Davidson. Ha aggiunto: “Senza dubbio, queste sono le moto da turismo più affascinanti mai offerte da Harley-Davidson.

Le nuove Street Glide e Road Glide sono spinte dal motore Milwaukee-Eight 117 V-Twin, aggiornato e rivisto. Il cuore pulsante delle due americane vanta un nuovo sistema di raffreddamento che ottimizza ulteriormente il comfort termico per il pilota. Aspirazione tutta nuova e scarico ottimizzato sono pensati per aumentare le prestazioni. Il design è stato rivisto, ma non abbandona i canoni stilistici tipici di Harley-Davidson. Le migliorie sono legate all’aerodinamica, che ora riduce del 60% l’impatto dell’aria sul casco del pilota.

Il comfort di viaggio è migliorato anche grazie all’escursione maggiorata di 76mm della sospensione posteriore. Sono nuovi anche il disegno, in un unico pezzo, e l’imbottitura della sella.

Le modalità di guida delle nuove Street Glide e Road Glide sono quattro: Road, Sport, Rain e Custom. Tutte controllano elettronicamente i parametri della moto e le prestazioni. La tecnologia di infotainment è gestita da Skyline OS, si controlla dallo schermo touch screen a colori TFT da 12,3” che sostituisce tutta la strumentazione analogica e la maggior parte degli interruttori. Un nuovo amplificatore audio, da 200 watt, alimenta una coppia di altoparlanti montati sulla carena anteriore.

Pan America CVO è il massimo per il mototurismo

Drizzate le antenne. Harley-Davidson, con la CVO Pan America, lancia il suo concetto di ammiraglia adventure-tourer. Mantiene tutte le peculiarità della sorella Pan America, dal motore 1250 Revolution Max fino alle sospensioni semiattive. Restano anche il display touch screen, le modalità di guida selezionabili e la tecnologia Daymaker Adaptive Headlamp.

Sulla versione CVO della Pan America arrivano, però, delle chicche degne delle migliori due ruote da avventura. Ecco che fanno il loro debutto le sospensioni con Adaptive Ride Height e il cambio quick shifter Screamin’Eagle. Non mancano nella lista gli pneumatici tubeless, il sistema di illuminazione anteriore ausiliario a LED e la piastra paramotore in alluminio. A completare il pacchetto ci sono le valige in alluminio, un accessorio irrinunciabile per i centauri che vogliono sfruttare fino in fondo le doti della CVO Pan America.

CVO Road Glide ST, la bagger da sparo

L’ultima nata di Milwaukee è la Harley-Davidson CVO Road Glide ST. Questa bagger in classico stile West Coast è la più veloce e sofisticata mai prodotta. La spinge il motore Milwaukee-Eight 121 High Output V-Twin. Si tratta di un’esclusiva del modello CVO Road Glide ST, messo a punto per produrre 127 cavalli e 193 Nm di coppia. Numeri importanti, è il massimo di cavalli e di coppia mai ottenuto da un motore, montato di serie, su una moto Harley-Davidson. Infine è stato scelto un rapporto di trasmissione finale più basso, per migliorare le prestazioni di accelerazione con ogni marcia. I collettori hanno scocche in titanio leggero e terminali in fibra di carbonio forgiata; il parafango anteriore, il cupolino e la coppa del serbatoio sono realizzati in materiale composito leggero. Il design delle ruote è ottimizzato per ridurre al minimo il peso non sospeso. Le sospensioni anteriori e posteriori completamente regolabili prevedono ammortizzatori posteriori Showa con serbatoio remoto e forcelle a steli rovesciati Showa da 47 mm. 

L’impianto frenante è Brembo. Le modalità di guida selezionabili sono Road, Sport, Track Plus e Rain, a cui si aggiungono diverse modalità Custom personalizzabili. La dotazione tecnologica è alimentata dal sistema operativo Skyline. Un touch screen a colori sostituisce tutta la strumentazione analogica e la maggior parte dei tasti. L’impianto audio premium è dotato di un amplificatore da 500 watt e di un sistema Harley-Davidson  Audio con altoparlanti Rockford Fosgate Stage II da 6,5 pollici.

Insomma, che siate alla ricerca di una adventure pronta a tutto, o di una custom da sparo con uno stereo da far invidia a una discoteca, Harley-Davidson ha novità importanti per voi. Noi non vediamo di vederle sfrecciare sull’asfalto per scoprire come vanno e, ovviamente, come suonano.

Potrebbe piacerti anche

News

Si è conclusa qualche giorno fa l’edizione 2017 del Salone delle Moto di Milano, meglio conosciuto come EICMA. Data l’importanza internazionale dell’evento, tante sono...

Moto

Ecco i due nuovi modelli di Kove per l'adventuring in fuoristrada.

Magazine

ITINERARI E MERAVIGLIE IN SELANDIA Mare, isole e strade eccezionali tutte da scoprire in una vacanza in Danimarca. Un Paese che saprà sorprendere: splendide...

Magazine

X-Cape e Scrambler, le due Moto Morini sono perfette per l'itinerario

Accessori

Tutto quello che serve sapere sulle luci della moto per viaggiare sicuri. Dalla manutenzione ordinaria alla scelta dei faretti aggiuntivi