Connect with us

Hi, what are you looking for?

Moto

Triumph Tiger 1200, come si affina per il 2024

La Triumph Tiger 1200 si aggiorna. Stesso stile, ma novità per motore e geometrie. Completano il pacchetto my24 le nuove colorazioni

Il nuovo anno di Triumph è pieno di novità. Si va dai cordoli delle piste ai ritorni delle scrambler. Dalle parti di Hinckley sono parecchio indaffarati, ma non si sono dimenticati del mototurismo. La gamma Tiger 1200 è stata presentata tutta nuova nel corso del 2022 e ora riceve un aggiornamento. Nessuna novità in termini stilistici, ma arrivano nuove colorazioni per tutte le versioni e novità che migliorano il comfort di marcia. Sulle versioni GT aumenta la luce a terra. Ecco cosa hanno fatto gli ingegneri Triumph per migliorare il modello 2024.

Ritocchi al tre cilindri

Il tre cilindri di Hinckley diventa più fluido grazie alle modifiche all’albero motore, all’alternatore e a una nuova calibrazione elettronica. I ritocchi interessano anche il bilanciamento, ora ottimizzato, e l’inerzia. Tutto si traduce in un’erogazione migliore soprattutto ai bassi regimi. Il design della frizione è stato modificato per rendere più dolce l’innesto della prima marcia. La nuova leva della frizione consente una gestione migliore e lascia più spazio per le dita. Le versioni GT beneficiano di una maggiore luce a terra che favorisce la guida sportiva e rende la Tiger 1200 più affilata in curva. Gli angoli di piega sono stati incrementati alzando le pedane e avvicinandole al corpo della moto.

Il manubrio e i riser ammortizzati, tipici della versione Explorer, fanno il loro debutto sulle varianti GT Pro e Rally Pro. La sella ridisegnata offre maggiore resistenza all’affaticamento. Il merito è del nuovo profilo meno scavato che offre più libertà di movimento. Anche la sella “low” (optional) è stata modificata in ottica comfort e ora offre altezze di 830mm (GT Pro) e 855mm (Rally Pro).

Quattro versioni e nuovi colori

La funzione Active Preload Reduction, entrata nel listino ad agosto 2023, consente al pilota di abbassare la Tiger 1200 di 20mm. È sufficiente premere per un secondo il tasto “home” sul blocchetto comandi quando la moto è ferma. La Tiger 1200 è disponibile in quattro varianti, con nuovi colori per il 2024. I modelli GT Pro e GT Explorer sono disponibili nella versione Carnival Red, oltre alle già presenti colorazioni Snowdonia White e Sapphire Black. Tiger 1200 Rally Pro e Rally Explorer si vestono dell’elegante opzione Matt Sandstorm, oltre al Jet Black e Matt Khaki Green. La Tiger 1200 2024 sarà disponibile a partire da aprile, ecco i prezzi:

Tiger 1200 GT Pro € 22.395
Tiger 1200 Rally Pro € 23.395
Tiger 1200 GT Explorer € 24.195
Tiger 1200 Rally Explorer € 25.295

L’ultima generazione di Triumph Tiger 1200 ha visto raddoppiare le sue vendite. La casa inglese ha basato gli affinamenti per l’aggiornamento 2024 sulle richieste dei suoi clienti e ora punta a conquistare il mercato. Oltre a una gamma accessori completissima, in grado di soddisfare tutte le esigenze, il my24 della Tiger 1200 viene offerto con la garanzia di 4 anni e chilometraggio illimitato. Gli intervalli di manutenzione sono stati innalzati a 16.000km o 12 mesi.

Potrebbe piacerti anche

News

Si è conclusa qualche giorno fa l’edizione 2017 del Salone delle Moto di Milano, meglio conosciuto come EICMA. Data l’importanza internazionale dell’evento, tante sono...

Moto

Ecco i due nuovi modelli di Kove per l'adventuring in fuoristrada.

Magazine

X-Cape e Scrambler, le due Moto Morini sono perfette per l'itinerario

Magazine

ITINERARI E MERAVIGLIE IN SELANDIA Mare, isole e strade eccezionali tutte da scoprire in una vacanza in Danimarca. Un Paese che saprà sorprendere: splendide...

Magazine

Dall’Appennino abruzzese al mare, in un saliscendi di emozioni. Sono state le parole del poeta inglese William Wordsworth ad ispirarci, a spingerci ad ascoltare...